Home

Il Sistema Integrato Energia Ambiente a Brescia si può considerare una concreta applicazione dell’economia circolare

E’ un modello economico che coniuga lo sviluppo e la tutela dell’ambiente. Un sistema in cui si cerca di limitare il consumo di risorse primarie e tutto si riusa, ripara, condivide, ricicla come materiale e ciò che non è recuperabile come materia viene recuperato sotto forma di energia.

Nella logica dell’economia circolare, il cerchio si chiude con la trasformazione dei rifiuti in risorse. Per dare il via a questo circolo virtuoso, il primo passo è una raccolta differenziata fatta con cura.

Grazie all’impegno dei cittadini di Brescia, col nuovo sistema di raccolta combinato, introdotto a partire dal 2016, la raccolta differenziata ha raggiunto nel 2017 il 62%, valore largamente al di sopra della media nazionale.

Parallelamente, A2A Ambiente ha molto ampliato negli ultimi anni la sua presenza nella filiera di recupero materia, raggiungendo una capacità di
trattamento di oltre un milione di tonnellate di vetro, carta, plastica, terre di spazzamento e rifiuti organici.

I rifiuti differenziati raccolti a Brescia vengono trattati in impianti di A2A Ambiente o di terzi ove vengono svolte operazioni che consentono di re-immettere nel ciclo produttivo le risorse recuperate.
Gli impianti applicano le migliori tecnologie disponibili che consentono di ridurre la percentuale di scarti.

Viaggio della materia: scopri il viaggio dalla fine all'inizio rimane

infografica_modello_circolare